/   realestate-worldwide.com   / Italiano  

2019-10-18 22:26:39

Uefa: Russia e Kosovo non potranno affrontarsiIl presidente dell'Uefa Aleksander Ceferin (ansa)

La Russia non ha mai riconosciuto il Kosovo dopo la sua indipendenza dalla Serbia nel 2008. Le partite di qualificazione femminili per Euro 2021 in programma tra Russia e Kosovo si giocheranno in campo neutro

ROMA - Le squadre di Russia e Kosovo non potranno affrontarsi nelle competizioni europee per motivi di sicurezza. Lo ha annunciato oggi la UEFA in un comunicato. La Russia non ha mai riconosciuto il Kosovo dopo la sua indipendenza dalla Serbia nel 2008. Avendo tenuto conto dei rischi per la sicurezza legati alle partite tra squadre di Russia e Kosovo, il Panel di emergenza della UEFA ha deciso che le due squadre non potranno più affrontarsi in future competizioni UEFA fino a nuovo ordine , si legge in una dichiarazione UEFA. La decisione fa eco a una decisione analoga presa nel 2014, quando la UEFA aveva deciso di tenere separate le squadre di Russia e Ucraina nei tornei successivi alla crisi in Crimea. La UEFA ha anche affermato che le partite di qualificazione femminili per Euro 2021 in programma tra Russia e Kosovo si giocheranno in campo neutro.

La Repubblica si batterà sempre in difesa della libertà di informazione, per i suoi lettori e per tutti coloro che hanno a cuore i principi della democrazia e della convivenza civile

Carlo Verdelli ABBONATI A REPUBBLICATagsArgomenti:uefaRussiaKosovoProtagonisti:© Riproduzione riservata 18 ottobre 2019Articoli correlatiLa donna sulla Luna del calciodi MAURIZIO CROSETTIDal Kosovo al Coloradodi SALMAN RUSHDIERazzismo, Ceferin 'chiama' i governi: ''Devono aiutarci di più''. Infantino: Pronti a estendere Daspo a vita nel mondo

repubblica.it
russia kosovo uefa repubblica potranno partite affrontarsi squadre https della dopo 2008






User comments